Archivi categoria: Altri testi

Rapporto guru/discepolo

È importante ricordare che una gran parte dell’interpretazione di Rajneesh della relazione guru/discepolo consisteva nell’enfatizzare cose ultraterrene come la  totale fiducia e la resa.  Milne Hugh, Bhagwan The God that Failed

Pubblicato in Altri testi, Bhagwan Shree Rajneesh (Osho) | Contrassegnato , | Lascia un commento

Passione positiva o negativa

Il tifoso, il fan, l’ammiratore manifesto, persino il detrattore, sono figure che rispondono allo stesso riflesso: il disperato tentativo d’influire sul mondo, avendo constatato la scarsa incidenza della propria persona sull’esistente.Intendiamoci, nessuno influisce sull’esistente nel modo in cui vorrebbe, andiamo … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

William James

William James è stato un grandissimo psicologo americano che alla fine del 1800 (hai letto bene: alla fine del 1800) scriveva “La capacità di riportare indietro volontariamente l’attenzione, più e più volte, quando vaga, è la radice della capacità di giudizio, … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Luce e ombra

Rajneesh non è un uomo semplice. La comunità  cresciuta intorno a lui riflette la sua personalità complessa e spesso macabra. Egli possedeva indubbiamente notevoli talenti, ma allo stesso tempo era preda di un bisogno di potere e di ricchezza che era … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi, Bhagwan Shree Rajneesh (Osho) | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Insegnare con la pioggia

Si può imparare qualcosa da un temporale. Quando un acquazzone ci sorprende, cerchiamo di non bagnarci affrettando il passo, ma anche tentando di ripararci sotto i cornicioni ci inzuppiamo ugualmente. Se invece, sin dal principio, accettiamo di bagnarci eviteremo ogni … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi | Lascia un commento

Come e quanto

È come e quanto siamo stati amati che definisce la forza del nostro carattere e la nostra resilienza. Come e quanto amiamo che definisce la felicità della nostra vita.  Nicoletta Cinotti

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’uomo più pericoloso

L’uomo più pericoloso del mondo è il contemplativo che non è guidato da nessuno. Si fida delle proprie visioni. Obbedisce alle attrazioni della sua voce interiore, ma non ascolta gli altri uomini. Egli identifica la volontà di Dio con il … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato | Lascia un commento

In relazione

Non è tanto il ricordo di cosa è successo che conta quanto come siamo entrati in relazione con quello che è successo. Questa è la vera memoria che disegna la nostra vita. Nicoletta Cinotti

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato | Lascia un commento

Personalità

Così come condizioniamo il nostro corpo in vari modi con l’esercizio fisico o con la sua mancanza, condizioniamo anche la mente. Ogni stato mentale, pensiero, o emozione che sperimentiamo ripetutamente diventa più forte e più abituale. La nostra personalità non … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Malattia

Lesson 3: quanta attenzioneLa terza lezione riguarda proprio l’attenzione. Ci vuole per curare, per sapere cosa sta succedendo, per sapere cosa rispondere. Ma se questa attenzione diventa apprensione è molto dannosa. Diventa una specie di peso, di riflettore sempre puntato … Continua a leggere

Pubblicato in Altri testi | Contrassegnato , | Lascia un commento