Fretta e esperienza

La fretta, dunque, è in contraddizione con l’esperienza.
C’è un’avidità intrinseca, in chi vive di fretta, che non può mai essere soddisfatta: i ritmi intensi infatti non permettono l’integrazione dell’esperienza e lasciano inevitabilmente un senso di vuoto e di frustrazione.

Tolja-Speciani, Pensare col corpo

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...