Poesia ellenista

Chi sei tu?
Io sono il Tempo che domina ogni cosa e sempre va correndo.
E perché hai le ali ai piedi?
Perché volo nel vento.
E perché i capelli ti scendono sulla faccia?
Perché chi m’incontra possa afferrarmi.
E allora perché, in nome del cielo, hai il retro della testa rasato?
Perché colui che si è lasciato superare dal mio passo alato
non possa più acciuffarmi, per quanto lo brami.

Posidippo, poeta ellenista, a proposito di Kairos, il “momento opportuno”

(Da: Diana Darke, La mia casa a Damasco)

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Poesie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...