I buchi della sconfitta

Alcune antiche tradizioni affermano che nessun uomo può essere considerato adulto fino a quando non si apre al mondo dell’anima e dello spirito, e questa apertura viene provocata da una ferita inflitta nel posto giusto, al momento giusto e in presenza delle persone giuste…

…Gli individui troppo sani, determinati a fare ogni giorno un po’ di jogging, possono usare la propria salute per impedire all’anima di di entrare: essi non lasciano infatti aperta alcuna porta. Attraverso la perfezione della vittoria conseguono cioè un buono stato di salute, ma l’anima penetra attraverso i buchi della sconfitta.

Robert Bly, Per diventare uomini

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...