Intervista

 James Hillman parla di C.G.Jung nell’intervista a Marina Beer

“Ricorda la prima volta che ha incontrato Jung?””

“La prima volta che lo incontrai, lo vidi semplicemente.
Venne al Club psicologico di Zurigo per sentire una conferenza di Mircea Eliade – mi pare – e ciò che ricordo è la sua enorme statura e il mormorio che si creò intorno a lui, come se fosse entrato il capo della tribù o il santo.
Vede, Jung era sostenuto da un’aura, da un culto o perlomeno lo era alla fine della sua vita, quando io l’ho conosciuto.
Questo è un fenomeno spirituale, la trasformazione della psiche in spirito ed è ciò che è accaduto alla psicologia junghiana, che da psicologia si è trasformata in un insegnamento spirituale, una via alla saggezza, una forma di dottrina. Ma è anche un fenomeno tipico di un certo periodo storico…”



Questa voce è stata pubblicata in Altri testi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...