L’uomo più pericoloso

L’uomo più pericoloso del mondo è il contemplativo che non è guidato da nessuno. Si fida delle proprie visioni. Obbedisce alle attrazioni della sua voce interiore, ma non ascolta gli altri uomini. Egli identifica la volontà di Dio con il suo cuore. E se la pura forza della sua fiducia in se stesso si comunica ad altre persone e dà loro l’impressione che egli è davvero un santo, un tale uomo può distruggere un’intera città o un ordine religioso o anche una nazione. Il mondo è coperto di cicatrici che sono state lasciate nella sua carne da visionari come questi.  

Thomas Merton , in  BHAGWAN The God That Failed, Milne Hugh.

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...