hai detto.

hai detto. se é destino. sarà quello a rimetterci insieme.
per un secondo mi domando se sei davvero così
ingenuo. se davvero credi che il destino funzioni così.
come se vivesse in cielo e ci guardasse quaggiù. come
se avesse cinque dita e passasse le giornate a
posizionarci come pezzi su una scacchiera. come se
non dipendesse dalle nostre scelte. chi te l’ha
insegnato. dimmi. chi ti ha convinto. di aver ricevuto
un cuore e una mente che non sei libero di usare. che le
tue azionino determinino ciò che sarà di te. vorrei
strillare siamo noi brutto scemo. siamo solo noi a poter
rimetterci insieme
. e invece sto zitta. con un tenue
sorriso fra le labbra tremule, a pensare. non è poi una
tragedia. vederci chiaro, contrariamente all’altra
persona.

rupi kaur, milk and honey

rupi kaur, milk and home

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Poesie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...