Il corpo non sbaglia

Tutto ciò è coerente con un altro punto su cui frequentemente mi soffermo e cioè che non esiste una risposta sbagliata. Vi sono solo risposte adattive. Il fatto più importante da considerare è che il nostro sistema nervoso sta cercando di fare la cosa giusta affinché riusciamo a sopravvivere, e dobbiamo rispettare quello che ha fatto. Quando riusciremo a rispettare le risposte del nostro corpo, non avremo più questa attitudine giudicante, diverremo più rispettosi di noi stessi e questo contribuirà funzionalmente al processo di guarigione.

Ora, ricorda, cosa si verifica nella maggior parte delle terapie? Le terapie spesso passano il messaggio al paziente del fatto che il suo corpo non si sta comportando adeguatamente. Ai pazienti viene detto che hanno bisogno di essere diversi. Hanno bisogno di cambiare. Perciò la terapia in sé è straordinariamente giudicante verso l’individuo. E una volta che siamo giudicati, ci troviamo fondamentalmente all’interno di stati difensivi. Non ci troviamo in stati di sicurezza.

Stephen W. Porges, La guida alla teoria polivagale

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...