Compiere miracoli

Il puro carisma è quindi personale e si basa su contatti faccia a faccia e sentimenti di fiducia, di dovere e d’amore da parte dei seguaci. E’ creativo e rivoluzionario poiché “nella sua forma pura… si può dire che il carisma esista solo nel processo di generare”. All’altro estremo del continuum, il carisma “routinizzato” descrive cosa accade quando il carisma di un leader è sottilmente disperso fra i seguaci che agiscono in suo nome, tipicamente dopo che è morto. Può sopravvivere per molte generazioni e stare alla base di un saldo ordine sociale, ma è conservativo e non è una forza di cambiamento sociale.

Lungo questo continuum si trovano le varianti di carisma magico e profetico. Il carisma magico è legato allo sciamano o mago che è “permanentemente provvisto di carisma”. Tale carisma è fondamentalmente conservatore, a sostegno delle abitudini della tribù. Il carisma profetico si trova nelle società più complesse e appartiene al profeta che annuncia una missione divina o una dottrina politica radicale. Questa forma di carisma porta alla rivoluzione e al cambiamento sociale. Weber considera il profeta come prototipo per altri tipi di leader carismatici.

Weber ha aggiunto due componenti fondamentali a questo. In primo luogo, il carisma è fondamentalmente un concetto religioso, anche se nel suo utilizzo non comporta necessariamente una nozione del divino, tuttavia resta una forma di energia spirituale orientata a ideali ultraterreni. In secondo luogo, il processo carismatico è di intenso risveglio emotivo e di grande pathos; la dottrina carismatica rivoluziona le persone dal di dentro. In sintesi, il carisma è un potere spirituale rivoluzionario.

Il profeta carismatico esercita l’autorità con la pura forza della personalità. Ha come obiettivo qualche missione che egli incarna al di fuori o al di là di se stesso e la sua missione comporta il cambiamento radicale dei valori correnti. Prima di ricevere la sua chiamata, il leader deve avere latente in sé un germe di carisma, ma poi mantiene il potere solo dimostrando la sua forza nella vita; per poter essere un profeta, egli deve compiere miracoli (Weber 1946, 248 -49).

Len Oakes, Prophetic Charisma, Secondo capitolo

Questa voce è stata pubblicata in Citazioni da "Carisma Profetico", Leader, messia, guru e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...