Il leader narcisista e il dolore

Il leader narcisista reagisce in modo diverso. Egli è in grado di confortare il dolore e assistere i feriti con cura e sensibilità, perché le sue emozioni non si intromettono. Fa ciò che è richiesto con calma competenza, perché in realtà non vede queste persone come simili a sé. Questo avviene perché la sua compassione autentica e i suoi sentimenti somigliano più a quelli di un veterinario gentile quando tratta un animale ferito che non ad un essere umano che sta aiutando un individuo sofferente.

Il suo distacco gli permette di rispondere in modo accurato ed efficiente alla situazione senza sperimentare, o almeno non nella stessa misura, l’orrore e la repulsione che sentono le persone normali. Come ogni persona intelligente è ovviamente consapevole dell’orrore della scena, consapevole del fatto che potrebbe capitare a lui, ma è guidato da un senso di grandiosità inconscio che lo tiene in disparte. Intellettualmente egli sa che potrebbe succedere anche a lui, ma emotivamente sa che non succederà!

Len Oakes, Prophetic Charisma, Terzo capitolo

Questa voce è stata pubblicata in Citazioni da "Carisma Profetico", Leader, messia, guru, narcisismo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...