Il “nuovo arrivato”

ScansioneUna volta impegnatosi nel gruppo, il seguace intraprende qualcosa che equivale all’esplorazione di un altro pianeta. Lo spazio, le persone, le politiche, le abitudini, i tempi e l’organizzazione del gruppo devono essere compresi, e ci sono molte sorprese in attesa. Questo processo è pieno di entusiasmo, stimolo, eccitazione e avventura. C’è una sensazione di “quasi-visto” di essere pressoché sull’orlo di una grande scoperta. Il seguace festeggia il suo arrivo, nonostante l’apprensione nei confronti delle persone che incontrerà. Il suo stato d’animo è positivo e accompagnato da dichiarazioni di impegno e di euforia. Per un breve periodo egli è anche il favorito del leader.

In questa avventura i protocolli di incontro e di saluto vanno molto più in profondità che altrove. Le domande di sondaggio degli altri cercano i dettagli intimi del passato famigliare del nuovo arrivato e del suo viaggio spirituale – la catena degli eventi che ha portato al suo arrivo. La superficiale chiacchierata delle presentazioni presto cede il passo ad un contatto più profondo e non è inusuale per i nuovi arrivati trovarsi al centro di un cerchio di una mezza dozzina di membri che ascoltano in silenzio e fanno domande circa la loro vita. Problemi di salute mentale e fisica, conflitti famigliari, peccatucci sessuali e altre debolezze vengono discusse in modo aperto e vengono visti come pietre miliari sulla via della piena inclusione nel gruppo. Così facendo il nuovo arrivato viene misurato in base alla regola del perdono di Dio o di nozioni equivalenti, anziché in base alle norme della società più ampia. Queste precoci auto-rivelazioni vincolano il nuovo arrivato al gruppo (dove tutti hanno attraversato un processo simile) e conducono ad una più ampia apertura e auto- rivelazione da parte degli altri.

Len Oakes, Prophetic Charisma, Settimo capitolo

Questa voce è stata pubblicata in Citazioni da "Carisma Profetico", Discepoli, seguaci, fedeli, psicologia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...