Lo Sciamano e il negromante

L’autentico sciamano gode di un potere spontaneo: é sostenuto dagli spiriti e specialmente dall’archetipo del Sé; il negromante invece mira, con il suo Io, a una potenza collettiva ed é per conseguenza psichicamente malato. Ne sono esempi moderni Rasputin, Hitler e personaggi del genere. Il processo d’individuazione é incompatibile con una qualsiasi mira di potere sociale da parte dell’Io, e questo vale anche quando una persona simile, ancora ben dissimulata, si spaccia per un ben intenzionato e moderato capogruppo o per un “paterno pastore di anime”.

Marie-Louise von Franz, Il mito di Jung

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Leader, messia, guru. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...