L’eterno fanciullo

In generale l’uomo che si identifica con l’archetipo del puer aeternus permane troppo a lungo nella psicologia adolescenziale, cioè tutte quelle caratteristiche normali in un ragazzo di di diciassette o diciotto anni rimangono anche nell’età adulta, accompagnate in genere da un’eccessiva dipendenza dalla madre…

…Queste persone in genere incontrano molte difficoltà nel trovare il giusto lavoro, perché qualsiasi cosa facciano non è mai quella ideale, o quello che vorrebbero… e la donna non è mai quella giusta…

Se questo atteggiamento dura nel tempo, comporta un costante rifiuto interiore ad impegnarsi nel presente. L’atteggiamento è spesso accompagnato, in misura più o meno grave, da un complesso del salvatore o del Messia, vale a dire dalla segreta convinzione di diventare prima o poi in grado di salvare il mondo.

Marie-Louise Von Franz

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...