Senza illusioni

Perciò , chi desideri avere una riposta al problema del male, così come si pone oggi, ha bisognoriflessioni, per prima cosa, di conoscere se stesso, e cioè della maggiore conoscenza possibile della sua totalità. Deve conoscere senza reticenze quanto bene può fare, e di quale infamia è capace, guardandosi dal considerare reale il primo e illusoria la seconda.

Entrambi sono veri in potenza ed egli non sfugge interamente né all’uno né all’altre, se vuole vivere – come naturalmente dovrebbe – senza mentire a se stesso e senza illudersi.

Carl Gustav Jung, Ricordi, sogni, riflessioni

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, L'Ombra e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...