Santiniketan, il rifugio della pace

A Santiniketan (il rifugio della pace), scuola fondata da Rabindranath Tagore in India.

“Grandi edifici ospitavano i dormitori dei ragazzi, la casa delle ragazze, la ricca biblioteca, il centro di studi cinesi, il refettorio, la scuola d’arte, la scuola di danza e quella di musica. I corsi si svolgevano all’aperto. Ogni professore aveva il suo albero, un grosso mango o un banyan dalla folta chioma. Gli allievi sedevano a terra intorno al maestro. Andavano alle lezioni a loro piacimento. Non esistevano né discipline né punizioni.

Santiniketan era il solo posto in India dove gli europei potessero incontrare gli indiani su un piano egualitario e in un’atmosfera indiana, anche se quell’atmosfera non era proprio tradizionale, in quanto il poeta apparteneva alla brahmosamaj, una setta riformista fondata da suo padre, e rifiutava tutti i tabù che rendevano difficili i contatti con gli indù. I visitatori erano numerosi: poeti, scrittori, artisti, filosofi e scienziati. A Santiniketan hanno soggiornato i più celebri professori di Oxford.

L’istruzione poteva apparire assurda, ma liberava i giovani da ogni complesso di inferiorità. È da quella fucina che sono usciti molti dei personaggi che hanno poi avuto ruoli chiave nell’India indipendente, compresa Indira Gandhi. Nehru e Gandhi facevano spesso visita al poeta, ma lui detestava Gandhi, che giudicava ambizioso e falso. Temeva, a ragion veduta, il suo ruolo politico, che avrebbe in seguito portato alla spartizione dell’India.”

Alain Daniélou,La via del labirinto. Ricordi d’Oriente e d’Occidente

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Leader, messia, guru, Mohandas Gandhi, Rabindranath Tagore e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...