Curare la persona

Curare il corpo, infatti, molto spesso, non è sufficiente per curare la persona. La malattia porta con sé la necessità di accettare limiti che tolgono dignità, difficoltà che fiaccano lo spirito e domande che aprono una ricerca di senso che va al di là delle possibilità farmacologiche.mind

Nicoletta Cinotti, Destinazione mindfulness 56 giorni per la felicità

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...