Il bisogno di seguaci

Ad esempio, il leader ha molto più bisogno dei suoi seguaci di quanto essi abbiano bisogno di lui. Martin Sheppard ha descritto questa condizione come il “paradosso del bisogno” quando scrive di Fritz Perls. Alcuni leader hanno ammesso che le cose stanno così. Per esempio Charles Manson, il quale ha riconosciuto che “qualcosa dentro di me aveva bisogno di loro più di quanto essi pensassero di aver bisogno di me”. Altri leader hanno chiaramente avuto bisogno dei loro seguaci per convalidare la loro fiducia in se stessi, intuendo che senza i seguaci, non sarebbero stati nessuno: più chiaramente J. H. Noyes, fondatore della comunità Oneida.

ScansioneMa in pratica nessuno, a parte Manson, riconobbe o parlò mai di tale bisogno. I profeti sono anche persone molto riservate e gelose dei propri segreti: si aspettano trasparente onestà dai loro seguaci, ma quasi mai rivelano i loro più profondi intenti; esempi al riguardo includono la riluttanza di Fritz Perls a farsi analizzare, il rifiuto di Kathryn Kuhlman di rivelare i suoi intimi pensieri  e la vasta vita segreta di L. Ron Hubbard.

Len Oakes,  Prophetic CharismaNono capitolo

Questa voce è stata pubblicata in Charles Manson, Citazioni da "Carisma Profetico", Fritz Perls, Kathryn Kuhlman, Ron Hubbard e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...