Nell’isola di Lesbo

Chi era Saffo? Nella sua veste ufficiale, era rettrice di una scuola o “università” semi-religiosa, in cui le giovani venivano preparate alla vita adulta: insegnava loro l’arte di esprimAfrodite.jpgersi con la poesia, la danza e la musica, nonché… l’arte di amare. Docente amata dalle allieve, famosa e rispettata in tutta la Grecia, era una sorta di Socrate delle fanciulle.Non si conoscono con precisione le date della sua nascita e della sua morte, ma si ritiene che sia vissuta tra il 620 e il 570 a.C. Essendo il personaggio più noto di Lesbo, veniva spesso chiamata “la Lesbica”.

Nell’isola di Lesbo dove Saffo insegnava esisteva anche una scuola militare per ragazzi dedicata ad Ares, il dio del combattimento corpo-a-corpo e della guerra. Questa specializzazione per ciascun sesso, conforme a uno degli stereotipi sessuali più persistenti, andrebbe comunque esaminata più attentamente. Ai nostri giorni, infatti, non vi è più conoscenza del legame mitico che unisce Ares ad Afrodite come suo amante, e questo significa che la potenza distruttrice di Ares non è più controbilanciata dalle energie amorose e dallo slancio vitale di Afrodite, né dalla saggezza di Atena, dea guerriera. I maschi non hanno che i giochi di guerra per scaricare le loro energie. Non sorprende che i militari siano di regola brutali: così sarebbe Ares senza Afrodite.

Ginette Paris, La rinascita di Afrodite

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Leader, messia, guru e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...