La voce del maestro

Considerate le conseguenze di quando gli altri vi credono un “maestro”: scoprirete che non importa più quello che dite.
Qualsiasi cosa direte verrà contestualizzata come la voce del maestro. Una stretta di mano casuale verrà scambiata per induzione di trance. Le storie personali su come allevate i vostri figli saranno interpretate come astuti messaggi abilmente congegnati, intesi unicamente per cambiare il problema di qualcun altro.

Un rutto diventa un intervento brillante. Il russare durante un riposino diventa la voce della saggezza terapeutica. E la libera associazione di chiacchiere prive di senso sarà accuratamente registrata come se fosse il discorso terapeutico del futuro. Attenti alle menzogne della fama.
Evitate di atteggiarvi a “maestri” e tornate ad abbracciare e a coltivare una “mente da principiante”. Mantenete e rispettate l’ignoranza. Parlate per sentire la sorpresa che viene dalla vostra voce.

 

B. P. Keener, dal libro: La terapia improvvisazionale
Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Leader, messia, guru, Manipolazione/Persuasione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...