Il mito della Madre

Mentre sta svanendo la maternità nucleare, madre-bambino, il suo mito resiste, attaccato al seno archetipo. Continuiamo a credere nella Mamma mentre davanti ai nostri occhi tutto cacodAnimambia: asili nido, famiglie allargate, padri che cambiano i pannolini, bambini di strada che fanno da genitori ai fratellini più piccoli, ragazze adolescenti già madri di due o tre figli, donne di quarantacinque anni madri per la prima volta. Tutto cambia: andamento demografico, economia, definizioni giuridiche di maternità e paternità, concepimento, adozioni, medicine, diagnosi, libri sull’educazione dei bambini.

Soltanto il mito della madre come elemento dominante nella vita di ciascuno non cambia mai.

…Hitler, Mao, l’egiziano Nasser erano tutti profondamente attaccati alla madre. Kwame Nkrumah, il primo presidente del Ghana, poté uscire dal chiuso del suo villaggio e ricevere un’istruzione occidentale grazie alle idee e alla volontà della madre. Ma è impossibile dire se i capi carismatici sono compresi e aiutati dalla madre o se essi hanno particolarmente bisogno di credere nel mito della Madre, cui rendono onore onorando la madre personale. Certo è che al mito della Madre sembrano piacere i dittatori.

…Ma forse la guarigione può iniziare soltanto quando ci saremo lasciati alle spalle il mito della madre. Perché noi siamo vittime non tanto dei nostri genitori, quanto dell’ideologia del genitore; non tanto del potere fatale della Madre, quanto della teoria che le attribuisce quel potere fatale.

James Hillman, Il codice dell’anima. Carattere, vocazione, destino

Questa voce è stata pubblicata in Adolf Hitler, Altri testi, Mao Tse-Tung e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...