Uno sciocco è sempre al sicuro

La psicologia del seguace non assomiglia per nulla allo stereotipo del fanatico vittima di lavaggio del cervello o del devoto dipinto dai media. Al di là delle apparenze ci sono in gioco quattro fattori cruciali: fede, fiducia, coraggio e slancio. In primo luogo il seguace deve avere un ‘normale’ funzionamento mentale di base, inclusa la fiducia che sia possibile un cambiamento personale creativo, ed una fame di miglioramento o perfino di trascendenza, comunque li si vedano. Molte persone sembrano non avere tale fede, sono contente delle proprie vite relativamente comode senza riflettere troppo o assumersi rischi, nè aspirano a ciò che Dietrich Bonhoeffer chiamò ‘l’aldilà nel mezzo della vita’ perché semplicemente ignorano le proprie profondità. Come Joseph Conrad fece dire sprezzantemente a Marlow in Cuore di tenebra ‘uno sciocco è sempre al sicuro’.

Trad. da The Charismatic Personality, Len Oakes

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Credere, cercare, Discepoli, seguaci, fedeli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...