Argomenti tabù

Il profeta comunica molto presto che ci sono argomenti di discussione tabù. Questi includono il suo bisogno di controllare gli altri e il culto della dipendenza e della venerazione che sono incoraggiati. Yes-men (o, più frequentemente, yes-women) coprono posizioni chiave nel gruppo, ma vengono declassati se viene meno il loro attaccamento. Il profeta può collettivizzare il senso di colpa lasciando intendere, come gli apostati di Stephen Gaskin della Farm misero in evidenza, che senza il lavoro e il sacrificio dei seguaci per la grande visione, il movimento, e forse il mondo intero, è condannato. Due leader in questo studio hanno dato esempi lampanti di questo, uno affermando che “Chiunque qui non è felice fino in fondo, sta sabotando attivamente tutto il gruppo,” e l’altro dicendo ai suoi seguaci che “Nella misura in cui non ami qualsiasi persona qui, stai rifiutando di amare tutti, me compreso, perché siamo tutti la stessa cosa”. Il leader può anche sostenere di avere una straordinaria qualità di amore di cui i fedeli hanno bisogno per la loro salvezza e che non potranno trovare altrove; Jim Jones e Charles Manson usarono questo stratagemma per affascinare le reclute (Lindholm 1990).

Len Oakes, Prophetic Charisma, Primo capitolo

 

Questa voce è stata pubblicata in Charles Manson, Citazioni da "Carisma Profetico", Jim Jones, Manipolazione/Persuasione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...