La buona notizia

A volte gli ex membri si sentono chiedere: «perché semplicemente non te ne sei andato?» Non esiste una risposta semplice a questa domanda, perché diversi fattori contribuiscono a mantenere il legame con la setta. Nella gran parte dei casi non esistono costrizioni fisiche, sebbene alcuni gruppi puniscano o imprigionino chi cerca di andarsene. Ma in tutti i casi esiste un legame psicologico molto difficile da troncare. […]
La buona notizia è che alla fine gran parte dei membri lascia il gruppo.

Margaret Thaler Singer, Cults in Our Midst – Le sette tra noi

Questa voce è stata pubblicata in Altri testi, Uscire da un gruppo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...