Il mito del mago

Molto è stato scritto su questa parte della vita del profeta. Ci sono racconti di fatti miracolosi e insegnamenti di saggezza visti attraverso gli occhi dei seguaci. Ma ciò che raramente viene capito è che queste storie sono spesso modellate sugli eventi della vita di Gesù. Come ha sottolineato Eliza Butler (Butler 1948), il mito del mago è la base per molte leggende profetiche e Gesù ha rappresentato, per il mondo occidentale, il prototipo del mago. Inoltre, nonostante il valore dei numerosi e ammirabili racconti fatti dai seguaci sulla vita cultuale, i Vangeli rimangono tra le migliori descrizioni di come davvero è la vita quotidiana in una setta. Quello che i Vangeli mostrano è che una delle funzioni principali del profeta carismatico è quella di cambiare la vita dei suoi seguaci. Lo fa con l’insegnamento e con l’esempio personale. L’esperienza quotidiana dei seguaci è una continua sfida morale e religiosa di fronte alla proposta di nuovi insegnamenti che capovolgono le vecchie abitudini.

Da Len Oakes, Carisma Profetico Sesto capitolo– La Missione

Questa voce è stata pubblicata in Citazioni da "Carisma Profetico", Leader, messia, guru e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...